Le spiagge e le località costiere migliori

Le spiagge ad ovest di Chanià

Una lunga spiaggia sabbiosa si estende ad ovest di Chanià, per molti chilometri. Un tempo disabitato, questo tratto di costa è diventato quello che concentra più turisti, nella parte ovest di Creta. Le comunità (non possono in verità essere chiamati paesi) di Stalòs, Aghìa Marìna e Plataniàs formano una lunga succesione di hotel, appartamenti vacanza, bar, locali dove mangiare e negozi turistici. Le spiagge sono belle, ma affollate.

Georgiùpolis

Georghiùpolis e l’altra lunga (9 Km) spiaggia sabbiosa sulla costa nord, stanno seguendo lo stesso destino delle spiagge ad ovest di Chanià: un hotel dopo l’altro, costruito tra la strada nazionale e la spiaggia. Alcuni tratti di spiaggia, in particolare l’estremità orientale, sono ancora particolarmente tranquilli.

Falasarna

Falassarna

Sulla costa ovest di Creta, Falassarna è una bella spiaggia, con un bel mare (qualificatosi secondo in Grecia, per la purezza delle sue acque, nel 1999). Sono spuntati anche qui ombrelloni e tutto ciò che li accompagna. Ancora realmente un bel posto, se potete evitare di andarci in giorni troppo ventosi.

Tigani to Balos, Gramvoussa

Gramvùssa

Gramvùssa o, più precisamente il tratto da Tigàni a Bàlos - che è l’estremità della penisola più ad ovest di Creta - è stato, per lungo tempo, un posto praticamente segreto, accessibile solo con un’imbarcazione privata o dopo un lungo cammino. Acque magiche, turchesi, lagune, spiagge di pura finissima sabbia bianca.
La sua scoperta da un numero sempre maggiore di visitatori e la migliorata accessibilità (un servizio regolare di traghetti e una strada sterrata in buone condizioni, che conduce vicino alla spiaggia) ha portato molti rifiuti (e ratti). Inoltre, sulle rocce, è facile trovare catrame (e non poco). È ancora un posto stupendo in primavera, prima che i rifiuti si accumulino.

Sougia

Sùghia

La spiaggia di Sùghia, anche se di ciottoli, è una delle spiagge migliori, per diversi motivi: è lunga 1200 m; si trova nei pressi di un piccolo paese; non è mai affollata; non ci sono ombrelloni (anche se gli abitanti di Sùghia hanno premurosamente provveduto a fornire la spiaggia di alcune docce); il nudismo è tollerato su un grande tratto di spiaggia, che, come il mare, sono molto puliti; l’ambiente circostante è bello; i ciottoli sono piccoli a sufficienza, affinché non sia scomodo sdraiarcisi. Di più su questo posto qui.

 

 

 Paleochora

Paleòchora

Paleòchora è diversa da molti villaggi della costa sud-occidentale, poiché è un paese esteso, dove i cretesi vivono e lavorano tutto l’anno.
È diventata famosa anche per gli stranieri al tempo degli hippy, negli anni Settanta. Oggiogiorno, molti più visitatori vengono a passare le vacanze qui, ma, in generale, sono ancora turisti solitari, a cui non piace il turismo di massa.
Il paese non è bello, ma la sua lunga spiaggia sabbiosa è magnifica (e spesso ventosa); c’è una vasta offerta di hotel, camere in affitto, ristoranti e bar.

 Elafonisi

Elafonisi

Situato nell’angolo sud-occidentale di Creta, Elafonìsi è stato per molto tempo un segreto ben protetto: acque turchesi e cristalline, sabbia fine di color rosso corallo e di color rosa e... nessuno all’orizzonte. Oggi, imbarcazioni e pullman lo raggiungono ogni giorno; sulla spiaggia sono allineati gli ombrelloni e l’atmosfera d’incanto se n’è andata.

Plakiàs e dintorni

Negli ultimi due decenni, Plakiàs è cresciuto enormemente, trasformandosi, da piccolo paese di pescatori, in meta di vacanze tutto-compreso. Le vicine località come Damnòni - un tempo “soffiate” da addetti ai lavori - hanno fatto o stanno facendo la stessa fine. A qualcuno ancora Plakiàs piace, probabilmente grazie all’ambiente naturale circostante, da fotografia.

The Old Phoenix - a place for peace and quiet in South Crete
INFORMAZIONE GENERALEDOVE PUOI STAREPROPRIETADESTINAZIONI PRINCIPALIESCURSIONIFOTOLIBRI & MAPPEEMAIL

 

Crete photo of the day
Crete Photo of the Day